Bracco - Life from inside
Bracco for
a sustainable
future
Bracco - Life from inside

Messaggio agli stakeholder

Diana Bracco e Fulvio Renoldi Bracco

Da più di 90 anni Bracco persegue la sua mission per la tutela della salute
e la prevenzione delle patologie.
Un impegno supportato da costanti investimenti in ricerca e sviluppo
e guidato da un forte sistema di valori,
che vanno dalla tutela dell’ambiente alla responsabilità sociale,
dalla cooperazione internazionale alla centralità delle persone.

Come è stato descritto anche nel nuovo Codice Etico, Bracco è un’azienda responsabile che mette al centro del proprio operare il concetto di sostenibilità declinata in senso economico, ambientale e sociale.
Un’ampia gamma di valori rappresenta pertanto la nostra bussola: la salute e sicurezza dei pazienti innanzitutto, e poi la qualità dei prodotti e dei servizi, l’impegno per la riduzione degli impatti ambientali, e quindi lo sforzo per limitare le emissioni, e non da ultimo la promozione di uguaglianza, diversità, welfare e benessere per dipendenti e collaboratori. Questi per noi sono principi assoluti. I dati riportati in questo Rapporto di Sostenibilità dimostrano la nostra concretezza: basta scorrere le pagine che rendicontano i tanti traguardi raggiunti.

A dimostrazione del fatto che il nostro è un impegno fattivo e duraturo, nel corso di quest’anno abbiamo ricevuto tre riconoscimenti, di cui siamo molto orgogliosi: il Top Employer Italia 2020, conseguito per le ottimali condizioni di lavoro e per le politiche di crescita e sviluppo rivolte ai dipendenti; l’M&A Award, per aver compiuto la migliore operazione di merger and acquisition “Italia su Estero” del 2019, con l’acquisizione della società inglese Blue Earth

Diagnostics per 428 milioni di euro; infine, la lode speciale ricevuta dalla giuria del “2020 European Responsible Care Award” organizzato dal Cefic per il progetto “Bracco taking care in COVID-19 times”, per “la risposta rapida nell’intraprendere azioni riguardanti la protezione, la condivisione delle informazioni e la formazione dei dipendenti”. Naturalmente siamo ben consapevoli che non bisogna mai fermarsi. Per questo ci siamo dati nuovi obiettivi sfidanti, che potrete approfondire all’interno di questo documento: vogliamo incrementare la gender equality, espandere il nostro già ricco piano di welfare aziendale, ridurre della metà il volume dei fanghi biologici e aumentare la quota di energia rinnovabile utilizzata dai nostri impianti.

Sul fronte della sostenibilità ogni azienda deve fare la sua parte. Oggi più che mai le imprese sono essenziali per tradurre gli impegni indicati dall’Agenda 2030 dell’ONU (Sustainable Development Goals -SDG) in obiettivi concreti e per coniugare performance economica e responsabilità sociale d’impresa. Dopo la pandemia, avremo bisogno di avere una visione forte per avviare una ripresa post-Covid all’insegna della sostenibilità.

Avere una visione significa anzitutto identificare i tratti di fondo delle trasformazioni che devono modificare il nostro modo di vivere, di consumare prodotti ed energia, di lavorare, di spostarsi, di curarci. Avere una visione di fondo significa fare i passi concreti in quella direzione, puntando ad esempio sull’economia circolare, sulle nuove infrastrutture energetiche e su un utilizzo crescente delle rinnovabili.

Del resto, siamo convinti che da questa pandemia il mondo uscirà diverso e che lo sviluppo sostenibile diventerà un imperativo fondamentale. Tutti, con una visione olistica, dovranno riconoscere che esiste un profondo legame tra il benessere delle persone e la qualità dell’ambiente, tra la salute umana e quella del pianeta.

Diana Bracco
Presidente e CEO del Gruppo Bracco
Firma Diana Bracco
Fulvio Renoldi Bracco
CEO di Bracco Imaging S.p.A.
Firma Fulvio Renoldi Bracco