CSRCSR video

Una produzione alleata dell’ambiente

Bracco centri produttivi

Tutti gli insediamenti produttivi di Bracco nel mondo prestano una particolare attenzione all’impatto ambientale. Quello di Torviscosa in Friuli è anche un caso di archeologia industriale tra i meglio riusciti in Italia che ha avuto l’onore di essere scelto dalla Biennale di Architettura di Venezia del 2012 come esempio virtuoso di rapporto tra imprese e territori.

Lo stabilimento Spin si estende su una superficie totale di 24.400 metri quadrati. Tutto il know-how tecnologico dell’azienda è stato messo a frutto per arrivare ad una produzione in massima sicurezza e con il minimo impatto ambientale di mezzi di contrasto per raggi X (in particolare per Tomografia Computerizzata), liquidi che vengono utilizzati nel corso degli esami per migliorare la qualità delle immagini e quindi facilitare la diagnosi al medico.

Spin è un caso davvero emblematico di “osmosi” positiva tra industria, territorio e ambiente. Afferma Diana Bracco: “Il nostro stabilimento, infatti, oltre ad essere affascinante con le sue storiche torri che si stagliano in un paesaggio lagunare meraviglioso, è dotato di avanzati impianti di purificazione di acqua e aria in accordo con le regole Good Manufacturing Practice-FDA.

"Mai come oggi le ragioni dello sviluppo economico devono dialogare con quelle del territorio e dell’ambiente. Siamo convinti infatti che il modo più autentico di fare impresa sia quello responsabile e sostenibile. L’unico che offre un futuro alle nuove generazioni", sostiene Diana Bracco.

Bracco  centri produttivi

Bracco  centri produttivi

Bracco  centri produttivi

Bracco  centri produttivi

Copyright © 2018 Bracco - P.IVA 00825120157

per utenti Bracco VPN

CSRCSR video